Archive for Telefonia

Lo sapevate che il miglior gioco 2015 è Clash fo Clans?

Il gioco Clash of Clans è utilizzabile su tutti gli apparecchi mobili esistenti ad attualmente, come cellulari e tablet. E’ stato ideato da Supercell nel Duemiladodici ed è a disposizione a livello mondiale. Conquistando la cima delle maggiori graduatorie mondiali, Clash of Clans è stato il videogioco più scaricato negli ultimi tre anni con milioni di download. Il gioco è bellico e tattico fin dall’inizio nel momento in cui il giocatore si trova a dover collocare i primi palazzi di un villaggio su un terreno ricco di vegetazione.

Ciò che rende allettante un videogioco come Clash of Clans non è esclusivamente l’aspetto di strategia ma è il nesso tra la tattica e l’attività manageriale. Mentre il giocatore si dedica appunto alla costruzione del suo villaggio nel migliore dei modi, deve inoltre occuparsi di gestire correttamente le risorse a sua disposizione. Oltre a innalzare il villaggio, creare immobili e esercitare reclute per sferrare attacchi e difendersi da essi, il giocatore deve simultaneamente controllare le risorse che ha a disposizione.

Clash of Clans in definitiva può apparire semplicemente un gioco strategico come molti altri. Però ha a questo punto ottenuto la cima della classifica di gioco più scaricato di sempre dagli app store.

I migliori metodi per scalare le graduatorie a Clash of Clans

La migliore modalità per procurarsi risorse è quello di attaccare gli altri giocatori, distruggere i loro villaggi e depredarli. Considerevole è la varietà di sistemi in cui è possibile lanciare attacchi agli altri villaggi. Per salvaguardarsi nel migliore dei modi in circostanze di attacco da parte degli altri clan è fondamentale predisporre il villaggio in maniera idoneo, in modo da favorire le attività difensive e renderlo più arduo da depredare. Le tattiche per giocare sono molto personali e per alcuni giocatori sarà più facile giocare di difesa, invece per altri sarà più comodo l’attacco. Le forme dei clan che è possibile trovare in Clash of Clans sono delle più eccentriche e spesso dalla forma si capisce se lo stile di gioco del giocatore è più orientato alla difesa o all’attacco.

La guerra tra Clan

Con l’arrivo della guerra tra clan, i giocatori di Clash of Clans possono competere da nemici basandosi sui seguenti attributi.

dieci è il numero minimo di componenti per partecipare alla guerra tra clan.Le lotte tra clan sono composte da concorrenti attivi e spettatori, ovvero da giocatori che non parteciperanno esplicitamente alla lotta ma casomai potranno donare le loro milizie in aiuto ad uno dei clan.

La lotta tra clan si articola nel tempo in varie fasi:

  • La fase della preparazione: in questa fase si analizza l’avversario e si reclutano le truppe per lanciare l’attacco che viene preparato a tavolino
  • Il giorno della guerra: i componenti del clan hanno 2 attacchi da poter sferrare nel giro di 24 ore e l’obiettivo è di conseguire più stelle possibili.Se un vostro compagno ha già attaccato un player nessuno vi impedisce di farlo anche voi ma le stelle in gioco saranno meno, cioè la differenza tra quelle che otterrete voi e quelle che ha già conseguito il vostro compagno.
  • La fine della battaglia: in base agli attacchi lanciati dai singoli giocatori, il bottino di guerra viene diviso tra i membri del clan che esce vincente.

Commenti

Clash of Clans è un gioco originale

Clash of Clans, ecco un gioco originale e intrigante seguito da tantissime persone, che lancia chi vi si avventura in un mondo nuovo da costruire a propria misura.
Ma come possiamo interpretare il fatto che cosi tanta gente si senta allettata da divertimenti strategici come Clash of Clans e vi partecipi con impeto?
Probabilmente la spiegazione consta nel fatto che parecchie delle persone che si sono poi interessate a Clash of Clans non sono state, all’inizio, del tutto persuase di quanto potesse essere appropriato dedicare parte del loro tempo a tale gioco, difatti quelli che si approssimano a Clash of Clans per la prima volta potrebbero essere indotti a considerare di non farcela a gestire tutte le circostanze che il divertimento prospetta, ma Clash of Clans riesce sempre a far si che, dopo il primo avvicinamento, Il player si senta parte indispensabile del villaggio e tutto principi a andare in maniera regolare coinvolgendo continuativamente di più a mano a mano che si sale ai livelli sovrastanti, inoltre grava indubitabilmente in modo ragguardevole il fatto che, grazie alle attuali tecnologie, ognuno si può rendere partecipe di Clash of Clans in ogni occasione ed in ogni luogo si trovi.

Tutti possono perciò giocare a Clash of Clans?
Indubbiamente si perché Clash of Clans consente, crescendo nel passatempo, di raffinare le proprie capacità di gestione volte alla ricerca e allo sviluppo di sempre nuove tattiche che permettano al player di far crescere ed evolvere il personale clan risultando sempre più avvincente ed intrigante parteciparvi.
In tutti i passatempi strategici come Clash of Clans è fondamentale essere provvisti di elevato indole di esame e d’iniziativa al finedi saper adottare in tempi brevi decisioni fondamentali per l’intero clan e la salvaguardia dei suoi residenti.
Il player dovrà quindi essere in grado di essere in grado di organizzare, come Clash of Clans richiede, tutto quanto concerne il normale svolgersi della vita quotidiana e,inoltre, essendo in Clash of Clans previsto un esercito dovrà gestirlo,essendone il comandante supremo, per quanto concerne la gerarchia e la dislocazione sul territorio allo scopo di mettere in atto la protezione del villaggio.
Clash of Clans è quindi un passatempo che,pur essendo impegnativo,regala grandi soddisfazioni e tantissimo divertimento ed è seguito da un pubblico numeroso e affezionato tanto da farlo rientrare nella ristretta cerchia delle applicazioni ludiche più amate.

Nulla poi vieta in Clash of Clans che si riescano a amministrare altri clan parallelamente al primo, ma ciò implica una grande saggezza e profonda conoscenza di Clash of Clans e solo chi si cimenta in questo divertimento da tempo e con grande passione riesce a seguire tutte le delicate fasi e i problemi che si prospettano durante la conduzione di numerosi villaggi, quindi per conseguire un livello di professionalità cosi elevato in Clash of Clans, si deve giocare e ancora giocare.
Concludendo, si può immaginare che tutti i passatempi, siano essi di ruolo, di azione, di strategia o quant’altro, siano in grado di regalare momenti di puro divertimento come certamente è in grado di fare Clash of Clans.

Commenti

Trucchi a Clash od Clahs

Clash of Clans è uno dei giochi più scaricati nel 2014 e sta generando uno dei più grandi business della storia provenienti da un’applicazione per smartphone.
Sembra incredibile ma con un gioco csì semplice e non innovativo, gli sviluppatori riescono a tirarci fuori quasi 500.000$ al giorno: tutto grazie al concetto di scarsità, tipico del marketing, applicato alle gemme, un prodotto poco disponibile sullo scenario del gioco e che può essere acquistato.

Come evitare di pagare per le gemme a Clash of Clans?

Come in ogni situazione informatica dove viene richiesto un pagamento, anche in questo caso gli smanettoni si sono dati da fare ed hanno tovato dei trucchi Clash of Clans in grado di garantire gemme addirittura infinite senza doverle acquistare.
In questo modo i giocatori possono far sviluppare velocemente e senza dover aspettare il proprio clan generando un insieme di sviluppo tecnologico e sviluppo umano e bellico che permette loro di sferrare attacchi vincenti verso gli altri villaggi.
Intatti un modo per acquisire ricchezza, oltre al classico sistema di estrazione delle risorse dal territorio è quello di conquistare e saccheggiare gli altri clan.

Le ricchezze in Clash of Clans

Le ricchezze in Clash of Clans sono: oro, elisir e gemme. Come abbiamo già detto queste ultime sono la leva di marketing che permette al gioco di guadagnare cifre da capogiro mentre le altre 2 ricchezze sono semplici risorse estraibili dal terreno.Con alcuni trucchi è possibile velocizzare l’estrazione e far progredire più velocemennte la costruzione delle infrastrutture e lo sviluppo civile.

Commenti

I trucchi per i livelli a Candy Crush

E’ ormai noto a tutti che per superare abilmente i livelli a Candy Crush Saga è possibile fare ausilio di trucchi. La rapida ed enorme diffusione di questo gioco ha fatto si che molte persone elaborassero trucchi e stratagemmi per superare i livelli con semplicità e staccare quindi i propri amici nel percorso verso la meta.

Come nascono i trucchi a Candy Crush

Non si può parlare di trucchi veri e propri ma piuttosto di strategie per migliorare e facilitare il proprio stile di gioco. Infatti molti siti su internet diffondono informazioni del tutto ordinarie spacciandole per trucchi quando invece si tratta di strategie del tutto lecite che permettono di migliorare il proprio gioco all’app del momento.

Eh già.. perchè Candy Crush Saga è veramente l’app del momento da un bel po’ di tempo, tanto che sono molti mesi ormai che è stata lanciata e il pubblico che ci gioca è sempre più numeroso.

Molti attribuiscono il successo di questo gioco all’innovazione ma sappiamo tutti che si tratta di un vecchio gioco visto e rivisto, trasposto in una chiave ed un ‘ottica più moderna, ma pur sempre lo stesso risalente a tanti anni fa.

Allora perchè Candy Crush Saga piace così tanto?

Il successo di questo gioco è quasi sicuramente attribuibile a Facebook ed in generale all’aspetto social che lo contraddistingue. Il collegamento del gioco a Facebook infatti consente di condividere il percorso con i propri amici social e la voglia di superarli è talmente alta che le persone sono disposte a fare ausilio di trucchi a candy crush per i vari livelli.

Questa leva di marketing era già stata utilizzata anche da Ruzzle, uno dei giochi che si è diffuso rapidissimamente all’inizio del 2013 proprio grazie al collegamento con Facebook e quindi alla sfida tra persone che si conoscono. Tuttavia la velocità con la quale Ruzzle si è diffuso è stata la stessa con la quale si è spento, arrivando adesso ad avere un pubblico di giocatori veramente basso.

Invece nel caso di Candy Crush Saga, la durata nel tempo è dovuta alla continua pubblicazione di nuovi livelli, che spingono il giocatore a non sentirsi mai completo e ad andare oltre, per raggiungere un traguardo che, almeno per ora, non si sa dove si trova.

Commenti